Che pinsa!

Pomodoro + mozzarella

“Pinsa viene dal latino “Pinsere”, ossia stendere. Già nominata nell’Eneide di Virgilio la si può considerare un’antenata della Pizza, ma con un impasto differente, una maggior quantità di acqua e una percentuale più bassa di lievito. Il che rende la Pinsa molto difficile da stendere, ma più digeribile e meno calorica rispetto alla pizza. 

Abbiamo interpretato ancora una volta un’antica tradizione italiana per permettere a tutti gli italiani di conoscerla e gustarla a casa propria, e poter esclamare con i propri cari e amici: Che Pinsa!”

che pinsa
valori nutrizionali
Valori medi Per 100g
Energia

964 kj

229 kcal

Grassi

di cui acidi grassi saturi

6 g

3,1 g

Carboidrati

di cui zuccheri

32 g

4,7 g

Fibre

2,3 g

Proteine 10,2 g
Sale  0,8 g
Ingredienti

Impasto (acqua, farina di grano tenero 00, farina di grano tenero 0, olio di semi di girasole, sale, crusca di grano tenero, lievito,malto d’orzo), Salsa di pomodoro 17% (passata di pomodoro, polpa di pomodoro, olio di oliva, zucchero, sale, origano, basilico), Mozzarella 15% (latte, sale, caglio microbico, fermenti lattici), Olio di semi di girasole. Può contenere tracce di soia.

meno sale e grassi